fbpx
LEaMON.it

Recent News

christopher-gower-m_HRfLhgABo-unsplash

Microsoft eliminerà Adobe Flash da tutti i suoi browser entro fine 2020

A luglio 2017 Adobe ha annunciato che il supporto a Flash sarebbe cessato alla fine del 2020. In pochissimo tempo, all’epoca, i produttori di browser hanno annunciato singolarmente le tempistiche relative all’abbandono della tecnologia dalla loro parte e, fra questi, c’era anche Microsoft che aveva all’occorrenza rilasciato una roadmap con le varie tappe che avrebbero portato alla morte del linguaggio sul web.

L’ultima tappa prevedeva quanto descritto qui di seguito:

“Entro la fine del 2020 toglieremo la possibilità di eseguire contenuti Adobe Flash su Microsoft Edge e Internet Explorer su tutte le versioni supportate di Microsoft Windows. Gli utenti non avranno più la possibilità di abilitare in qualche modo Flash, o eseguire contenuti sviluppati con esso”.

Nel corso degli ultimi anni Flash è stato abbandonato progressivamente sempre più dagli sviluppatori web, soprattutto dopo l’avvento di standard più moderni, versatili, sicuri ed efficienti come HTML5. Ad oggi la presenza di Flash sui browser è dovuta principalmente per ragioni di compatibilità con portali di vecchia natura, che su moltissimi browser non dovrebbero più funzionare a partire da fine 2020.

(fonte: Quotidiano.net)

Se vuoi un preventivo gratuito e senza impegno per rimodernare il sito web del tuo business non esitare a contattarci: saremo lieti di esserti d’aiuto e accompagnarti passo passo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.