fbpx
LEaMON.it

Recent News

Instagram per le aziende

Instagram per le aziende: un successo assicurato!

Instagram, anche per questo inizio 2019, si sta riconfermando il re dei social network con 1 miliardo di utenti attivi mensili nel mondo, 19 milioni solo in Italia e 500 milioni nel mondo.

Le statistiche affermano come Instagram si stia imponendo in modo prepotente nel mondo dei Social Network e non solo tra i “Millenials”, i primi ad aver mostrato interesse per questa piattaforma, ma anche tra un pubblico più adulto. È per questo che aziende di ogni tipo e rivolte a target differenti hanno dato il via già da tempo a strategie di marketing su Instagram.
E tu? Hai un profilo Instagram?

Gestione account instagram azienda

Oggi cercheremo di darti alcuni consigli per realizzare il tuo profilo aziendale ed incrementare la visibilità del tuo brand.

Ti stai chiedendo perchè la tua azienda dovrebbe avere un profilo Instagram?

  • L’80% degli utenti su Instagram segue almeno un profilo aziendale;
  • I post geolocalizzati ottengono il 79% in più di engagement;
  • L’80% degli influencer preferisce Instagram per creare coinvolgimento;
  • Il 65% dei post con un maggior numero di cuori riproduce prodotti aziendali.

Solo questi pochi dati possono farti capire l’opportunità che Instagram sta dando alle aziende.

I nostri consigli:

#1 VISUAL STORYTELLIN: LE IMMAGINI DI VALORE

Instagram, come ben sapete, si basa essenzialmente sulle immagini. Grazie ai post visivi è possibile, infatti, catturare immediatamente l’attenzione dell’utente che, ancora prima di mettersi a leggere, ha l’opportunità di immergersi appieno nella tua azienda. Questo è il potere del visual storytelling, ossia di quella tecnica che si propone di raccontare una storia attraverso un’immagine, creando empatia con il pubblico.

Ma come puoi rendere le tue immagini accattivanti?

  1. Evviva la spontaneità! Metti in evidenza gli aspetti positivi, autoironici, allegri della tua attività.
  2. Fatti subito riconoscere! Crea immagini coerenti l’una con l’altra. Scegli una linea e mantienila inalterata e ricorda che il colore gioca un ruolo importante.
  3. Il tuo Brand in primo piano! Inserisci il tuo logo aziendale nelle immagini: solo così l’utente assocerà più facilmente l’immagine al tuo marchio, rendendo più facile e rapido il processo di memorizzazione.

In tutto ciò, ricorda di sfruttare le potenzialità delle descrizioni, che non devono essere estremamente lunghe, ma che devono mettere in evidenza il messaggio che vuoi lanciare.

#2 LE STORIES DI INSTAGRAM: CONTENUTI DISPONIBILI 24H

Le stories di Instagram sono contenuti effimeri e durano solamente 24 ore: puoi mostrare al tuo pubblico per renderlo partecipe di ciò che fai quotidianamente. Infatti, le storie ti permettono di:

  • Creare contenuti “standard”: attraverso una storia puoi mettere in evidenza un prodotto, lanciare un messaggio, dare comunicazioni;
  • Creare sondaggi sono ideali per interagire con i follower, facendo sentire importante ed unica la loro opinione.
  • Pubblicare GIF e stories per i “new post”. Uno dei trend del momento è rappresentato dalle storie dedicate alle nuove immagini pubblicate. Grazie ad un particolare effetto di bianco e nero o chiaroscuro o grazie all’oscuramento dell’immagine all’interno della storia, puoi incuriosire il pubblico, che passerà dal visualizzare distrattamente la storia al visitare il tuo profilo aziendale.
  • Dare il via alle rubriche, veri e propri appuntamenti fissi con i follower. Può trattarsi di una diretta in cui rispondi alle domande degli utenti in tempo reale o di brevissimi video in cui offri consigli nel tuo ambito.
  • Produrre sequenze di storie. Pianificare una strategia che ruoti attorno alla brevissima durata delle storie, creandone in sequenza per lanciare un messaggio. Se decidi di attenerti a questa tecnica, ricorda di non esagerare: un numero di storie in sequenza estremamente elevato potrebbe risultare controproducente.

Come puoi notare, attorno alle storie ruota davvero un mondo di funzioni e possibilità che puoi sfruttare al meglio per rendere il tuo profilo aziendale più avvincente, dando il via ad efficaci e mirate strategie di marketing su Instagram.

#3 HASHTAG

Instagram non è famoso solo per le immagini ma anche per le #hashtag che lo rendono quasi un motore di ricerca. Le hashtag sono parole chiave precedute dal cancelletto che gli utenti inseriscono sotto le immagini per renderle più visibili. Facendo la ricerca per hashtag Instagram ci dice in quante immagini è presente e successivamente mette in evidenza i post più popolari, ossia quelli che hanno ottenuto un maggior numero di cuori o che provengono da un profilo più affermato. È proprio qui che si nasconde il segreto: cercare quel tipo di hashtag che viene ricercato dall’utente, e che, soprattutto, non riveli un elevato numero di concorrenti.

Come scegliere gli hashtag giusti per la tua strategia di marketing su Instagram? Innanzitutto, non indirizzarti verso parole chiave troppe generiche. Per esempio, se gestisci un negozio di costumi, non scegliere #costume (più di 10 milioni di risultati), ma punta su #costumedabagno (33.000 risultati). In questo modo riuscirai ad avere meno concorrenti e avrai maggiori possibilità di posizionarti tra i contenuti popolari per quegli hashtag.

#4 LA BIOGRAFIA

La biografia, ossia la descrizione aziendale che appare sul profilo, è la prima cosa che un utente nota entrando nel tuo profilo aziendale, nonché l’unico spazio in cui è possibile inserire un link cliccabile ed è per questo motivo che è fondamentale valorizzarla.

Qual è la tipologia di biografia che fa per te? C’è chi sceglie di descriversi con una frase, chi con un elenco puntato (magari con delle emoji che creino un impatto visivo maggiore), chi con tre parole chiave separate da virgole o punti: per decidere quale stile fa per te, è necessario che tu capisca quale cattura maggiormente l’attenzione dell’utente.

Un ulteriore consiglio che vi diamo è la COSTANZA: pubblicare sempre allo stesso giorno e sempre alla stessa ora permette, infatti, non solo di arricchire la pagina di contenuti, ma anche di creare un appuntamento fisso con il follower, che attenderà con impazienza il nuovo post.

Questi piccoli consigli vi possono aiutare per strutturare al meglio una strategia di marketing su Instagram, sfruttando tutte le funzioni che mette a disposizione delle aziende.

Ripassiamo i punti fondamentali:

  • #_ comunicazione informale
  • #_ pubblicazione di storie
  • #_ ricerca di hashtag popolari
  • #_ biografia interessante
  • #_ costanza nella pubblicazione

Pronto a pianificare la tua comunicazione aziendale su Instagram? Non sei ancora sicura o hai dei dubbi?
Siamo qui per questo, parlaci dei tuoi obiettivi, insieme decideremo la strategia migliore per raggiungerli attraverso Instagram!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.